logo logo logo

Carnevale della chimica #33: tema di novembre

Mentre il fantasma del Carnevale n’ 32 si aggira inquieto  nei labirinti della rete in cerca di una via d’uscita, ecco materializzarsi  il Carnevale n°33 con un titolo un decisamente altisonante: “La chimica e le Muse”.
Le Muse? Ma sì proprio  le leggiadre figlie di Zeus e Mnemosyne, guidate da Apollo e  protettrici di tutte le  Arti. O meglio: non proprio tutte. In verità le nove dee, superbe interpreti di musiche, canti danze e poesie di vario genere,  oltre che dotte astronome, pare disdegnassero le arti figurative in quanto un tantino troppo materiche  per  essere praticate da così leggiadre divinità. I tempi sono però  cambiati e quindi,  Apollo permettendo, insieme al cinema, decima musa, piazzerei  là sul monte Elicona, anche pittura, scultura e arti grafiche. Credo  così, di non aver dimenticato di divinizzare nessuna espressione artistica e in caso , non esitate a colmare mie eventuali lacune con vostre   preziosissime  testimonianze.
A questo punto, non resta  che trovare quel  filo, a volte sottilissimo, altre una vera  e propria fune, che lega la chimica a queste,  fatemi contare … 13 Muse.
Qualche suggerimento? Potreste raccontare biografie di  chimici che si siano dedicati alle arti ( o di artisti un po’ chimici), scovare opere letterarie   dedicate alla chimica o produrne voi stessi , descrivere i passi di danza  di molecole  in movimento, raccontare di suoni di bronzi e ottoni, svelare la chimica contenuta in un’opera d’arte  o quella necessaria a salvare pezzi del nostro disastrato patrimonio artistico.  Insomma,  proviamo a utilizzare  il tempo che ci separa dalla fatidica data,
21 novembre 2013
ultimo giorno utile per spedire i vostri contributi, per mostrare quanto stretto possa essere il contatto  tra un mondo  colorato e spumeggiante come quello  delle arti e  una scienza   spesso giudicata, almeno dall’esterno, arida e poco creativa. Naturalmente sono graditi  anche contributi che non siano in tema con questo Carnevale, purché  abbiano attinenza con argomenti a carattere scientifico, in generale e chimico, in particolare.  Tutti possono partecipare inviando i loro contributi  a

margheritaspanedda@gmail.com
Vi aspetto  il 23 novembre  sul mio blog per festeggiare  con canti, danze e unpodichimica 

Postato da: il: 23 ottobre 2013 • Archiviato in: Call for Papers Nessun commento

Lascia un commento